In offerta!

TSUNAMI SUL LARIO!

13,50

COSA SUCCEDEREBBE SE UNO TSUNAMI SI ABBATTESSE SUL LAGO DI COMO?

Descrizione

Rumori sordi che escono dalle viscere della montagna, una fonte inspiegabilmente in secca, Fiumelatte asciutto fuori stagione e una crepa sempre più estesa che corre parallela la lago.
Cosa sta succedendo sulle sponde del Lago di Como?
Un pericolo inatteso è raccontato da Giovanni Galli nelle pagine di “Tsunami sul Lario!”

L’editore: “Uno tsunami sul Lario? Questa mi sembra davvero grossa… dunque, secondo te dalla Grigna potrebbe cadere nel lago una frana che provocherebbe un’onda gigantesca, con tutto quel che segue. Ma la Grigna è immobile da non so quanti millenni; perché mai dovrebbe tutto d’un tratto precipitare nel lago?”
L’autore: “È vero, la Grigna è immobile da migliaia di anni; però ogni tanto si dà una mossa, lo sanno bene i lecchesi. E il Moregallo? E la Val Pola? E la frana che ha sepolto Piuro nel 1618? Anche quelle montagne lì erano immobili da migliaia di anni e un bel giorno sono venute giù di colpo. Potrebbe capitare anche alla Grigna, no?”
L’editore: “In teoria potrebbe capitare, ma mi sembra molto improbabile.”
L’autore: “Sì, è improbabile. Ma pensa a quante cose si credevano improbabili o addirittura impossibili e poi sono accadute per davvero! Solo per fare un esempio: nel 1865 Giulio Verne ha scritto un romanzo intitolato ‘Dalla Terra alla Luna’. Se avessero detto a un lettore del romanzo che un giorno l’uomo sarebbe andato davvero sulla luna, sai che risate si sarebbe fatto! Invece, appena un secolo dopo l’uomo c’è andato veramente, sulla luna.”
L’editore: “Vabbé, io lo pubblico. E se poi succede davvero?”
L’autore: “Ma dai! È un romanzo, no?”

Informazioni aggiuntive

Autore

Giovanni Galli

Formato

cm 14×21

Pagine

152

ISBN

978-88-87284-82-9