In offerta!

LA TAZZA DELLA ROSALIA

12,00

REZZONICO ANNI ’60 – TUCHETT DE VITA

Descrizione

“L’insolito rumore di motore si fece via via più intenso, finché la sagoma di una luccicante “Millecento” apparve sull’ultimo rettilineo… L’ha propri tolt la machina, commentavano i più con incredula meraviglia”. 

Anche nelle piccole realtà di provincia, negli anni ‘60, lo stile di vita cambia, plasmato da un progresso che fa passi da gigante: inevitabile la trasformazione del tessuto sociale, degli usi e delle abitudini. La fabbrica che sostituisce l’attività agricola, la tivù, il telefono e l’automobile, che diventano via via strumento di ogni famiglia, cambiano progressivamente gli equilibri della vita di paese e anche il senso della comunità, i rapporti di vicinato e, più in generale, la quotidianità rispecchiano sempre più un modello di vita improntato alle comodità, che ai nostri giorni sfocerà addirittura in una ricerca eccessiva di benessere impregnato di individualismo.

La poesia è sentimento, è emozione; le composizioni di Cristina Cervieri in coda al libro sono anche un omaggio al lago.

Le illustrazioni di Carlotta Rabbiosi, giovane grafica, colgono le atmosfere delle vicende narrate. 

Informazioni aggiuntive

Autore

Gianpiero Riva

Formato

cm 14×21

Pagine

192