In offerta!

LA SCUOLA SIAMO NOI

13,50 10,00

Gli ultimi cinquant’anni hanno comportato un’evoluzione profonda della società, come mai era accaduto in precedenza in uno stesso lasso di tempo. Nel bene e nel male. Che le regole, le abitudini e le sensazioni siano del tutto mutate lo si capisce guardando soprattutto dentro la scuola dell’obbligo, la prima palestra di vita.

“La scuola dava peso a chi non ne aveva, faceva uguaglianza. Non aboliva la miseria, però tra le sue mura permetteva il pari. Il dispari cominciava fuori”.
Erri De Luca

Descrizione

La scuola siamo noi, perché è proprio nelle aule scolastiche che ognuno di noi ha acquisito gli insegnamenti basilari ed è cresciuto. Sui banchi, oltre ovviamente che in famiglia, si fanno le esperienze più importanti in termini di educazione e socializzazione.

Questo libro racconta di una scuola che cambia, così come cambiano l’atteggiamento e l’approccio di scolari e genitori. Ogni mutamento, tuttavia, non prescinde dal contesto sociale in cui la realtà scolastica è inserita. Settant’anni fa era entrato un mulo in classe, con la maestra che, atterrita, decideva di rinunciare all’incarico; oggi c’è chi sceglie l’insegnamento parentale e domani – chissà – potrebbe essere persino inventata una scuola virtuale.

Nel nostro territorio hanno avuto un ruolo fondamentale i piccoli plessi di montagna, che attraverso i ricordi di insegnanti e scolari dei decenni addietro appaiono ormai come fiabe perdute e rimpiante; le testimonianze raccolte, nel contempo, consentono di cogliere, nel bene e nel male, la profonda trasformazione che c’è stata negli ultimi cinquant’anni.

Senza l’ambizione di realizzare un trattato di sociologia, si è cercato di fornire, anche con il punto di vista di addetti ai lavori, l’opportunità di riflettere sulla tematica della scuola che cambia, ma che auspichiamo non venga svuotata del suo ruolo.

Proprio perché la scuola siamo noi, non poteva mancare una raccolta di espressioni colorite e spontanee tipiche degli scolari di qualsiasi epoca ed età.

Informazioni aggiuntive

Autore

Gianpiero Riva

Formato

15 x 21 cm.

Pagine

140

ISBN

978-88-87284-53-9

Disponibile in

Italiano